Droni

MARIS dispone di droni professionali, a bordo dei quali è in grado di installare apparecchi di ripresa idonei alle finalità operative, nonchè di software dedicati per la ricognizione aerea e l'acquisizione di molteplici informazioni su scenari ambientali diversi.

Recenti sviluppi hanno consentito l’accesso a tecnologie molto complesse che permettono di avere piattaforme aeree affidabili, ad esempio droni multi-rotore radio controllati di piccole dimensioni, in grado di trasportare strumenti di misura ed eseguire operazioni aeree in modo autonomo.

Questa metodologia consente l’investigazione di aree pericolose o di difficile accesso e permette di acquisire dati di varia natura in breve tempo e su ampie superfici.

In tale ambito operativo produciamo ortofoto territoriali ad altissima risoluzione e rilievi video-fotografici anche elaborati per fornire dati metrici e modelli 3D. In particolare, nell’ambito della salvaguardia e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale, riteniamo fondamentale una documentazione di importanti strutture soggette a degrado che permetta di monitorarne lo stato di conservazione nel tempo.

I modelli tridimensionali di siti archeologici e di singoli monumenti ottenuti attraverso la tecnica fotogrammetrica possono essere interattivi sul web e facilmente fruibili sia da personale specializzato che da altri soggetti (imprese legate al territorio e operanti nell’ambito dei beni culturali e del turismo). La stessa tecnica può essere estesa al monitoraggio di scenari di rischio naturali o antropici, quali frane, fronti di cava, evoluzione dei margini fluviali e di tutti quei processi caratterizzati da rapide evoluzioni morfologiche.

 

Riassumendo, MARIS opera con i propri droni nelle seguenti modalità:

  • acquisizione di immagini telerilevate per la caratterizzazione del patrimonio naturale, paesaggistico, urbanistico, monumentale, archeologico
  • monitoraggio di insediamenti industriali, impianti, aree sottoposte a bonifica e trasformazione, cantieristica, infrastrutture territoriali
  • ricognizione di luoghi soggetti a rischio idrogeologico, movimenti franosi, aree boschive e di interfaccia esposte al rischio di incendio, monitoraggio di incidenti ed eventi in cui viene esposta a rischio la sicurezza delle persone
  • attività di sorveglianza di luoghi o impianti coinvolti da processi inquinanti con emissione di scarichi con reflui, fumi, vapori, gas e sostanze tossiche
  • servizi di monitoraggio e controllo in luoghi, insediamenti, impianti con scarsa accessibilità.

 

I droni impiegati da Maris utilizzano componenti di controllo del volo e sensori di stabilizzazione di grande precisione, che consentono sorvoli sulla scena secondo tracciati programmati, il ritorno alla base e l'atterraggio automatico in caso di necessità.

I dati rilevati dalla sensoristica del drone impiegato vengono registrati a bordo ovvero trasmessi alla stazione remota di acquisizione con tecnologia wireless.

Maris fornisce il servizio completo di gestione e acquisizione dati con l'impiego dei propri droni, in relazione alle necessità del committente.